sabato, settembre 24, 2011

Segnali Operativi 24 Sett

Eccoci qua, è passato quasi un mese è poco è cambiato. Gli indici azionari hanno fatto su e giù ed ora le previsioni non sono le più rosee. La nostra Call di Eni è scaduta senza successo mentre la put su Unicredit è fortemente in the money ma abbiamo ancora un pò di tempo (fortunatamente).
Ora la situazione è molto delicata e le alternative a mio parere non sono molte. La prima alternativa è lo split di una zona euro A (forte) e l'altra di zona B (più debole e svalutata) oppure una forte voglia dell'Europa di rimanere unita e crescere assieme con qualche sofferenza e contributo da parte di tutti.
La prima non è di facile attuazione ed oltretutto metterebbe in discussione tutto e tutti.....siamo sicuri che dopo Grecia, Spagna ed Italia non si muovano tutti contro la Francia?
Nel frattempo io punto piccoli spiccioli sul cambio Dollaro Australiano/ Dollaro Americano come vedete nel grafico qui sotto.


Entriamo long a 0,978 sperando che il cambio esca dalla zona di ipervenduto.
Sembra aver toccato una buona resistenza valida dal 2009. Venerdì ha pulito gli stop e vediamo se da lunedì rimbalza. Stop a 0,939

Alla prossima!!!